Piattaforma Cloud

Prototipo di un motore di aggregazione dei metadati da memorizzare su un repository, organizzato in collezione di informazioni raggruppabili tra di loro, che si definisce come MOCE (Metadata Object Collector Engine).

Geographic Management System

Sistema di applicazioni geospaziali costruito su una matrice di correlazione tra le informazioni di natura geometrica (es. laser scanner 3D) e quelle di natura elettromagnetica (georadar, riflettenza,ecc) per consentire la ricostruzione dei beni ma soprattutto per migliorare l’analisi multi temporale ottimizzando i sistemi di recupero. La suite comprende soluzioni dedicate e specifiche per il settore dei beni culturali dove è possibile utilizzare procedure di digitalizzazione e di ricostruzione di modelli 3D (Reverse Engineering).

Mappe Tematiche di Telerilevamento On-Demand

Tra i metodi disponibili per la ricerca territoriale, il telerilevamento satellitare risulta essere un prezioso strumento per la scoperta, il monitoraggio e la conservazione di siti in tutte le loro declinazioni (conservazione della natura, conservazione dei luoghi, analisi di rischi naturali, urbani ed antropici) .informazioni raggruppabili tra di loro, che si definisce come MOCE (Metadata Object Collector Engine).

Piattaforma di Digital Signage Adattivo

Piattaforma per la distribuzione di informazioni e contenuti multimediali tramite l’utilizzo di display informativi innovativi (piattaforma Digital Signage Adattivo), in grado di sviluppare di un sistema di riconoscimento intelligente dell’udienza (età, sesso, stato emotivo e tempo).

Periscopio - Time Glass

Applicazione in grado di mostrare il territorio attraverso le varie epoche arricchendolo di contenuti multimediali tramite tecniche di augmented reality. Il Periscopio consentirà di fondere la realtà con un mondo virtuale (ricostruzioni storiche arricchite con elementi multimediali) dando vita ad una nuova forma di comunicazione, non soltanto divulgativa, ma che trasmetta al visitatore nuove emozioni ed interesse che la sola percezione reale delle cose non riuscirebbero a dare.

Immagini e Video da Droni

Piattaforma hardware/software per lo sviluppo di un centro servizi che utilizzi DRONI RPA- RemotelyPiloted Aircraft. La piattaforma sarà in grado di valorizzare e sorvegliare le aree archeologiche, anche molto vaste, attraverso un sistema di comando e controllo sia centralizzato che locale, integrabile con il centro servizi cloud C-CaReH.

Micro Billing

Al fine di rendere agevole e a portata di mano il sistema di pagamento dei servizi offerti dalla piattaforma , una piattaforma di micro billing mostrerà funzionalità per l’acquisto di Biglietti e Servizi Accessori nell'ambito dei beni culturali.

Servizi di didattica innovativa

Attraverso questa applicazione web si vuole attivare un percorso multimediale che vuole tendere a rafforzare l’offerta di percorsi culturali innovativi in Calabria, rivolti sia al mondo della istruzione/formazione che del turismo culturale, e basati su attività hands-on che consentano all’utente/discente di costruire attivamente conoscenze e competenze funzionali ad una migliore e più diffusa esperienza di fruizione del patrimonio culturale regionale. Rendere la didattica sperimentale dei beni culturali uno strumento per la valorizzazione del patrimonio storico culturale, con l’obiettivo di offrire un servizio didattico qualificato in grado di far conoscere ai giovani calabresi ed ai turisti il territorio della Calabria per apprezzarne le bellezze ambientali-archeologiche e artistiche, in modo da coinvolgerli attivamente, in maniera innovativa e divertente e farli diventare nello stesso tempo promotori e fruitori di un turismo culturale intelligente, responsabile, divertente.

MOVIO - Mostre Virtuali Online

Il progetto MOVIO intende realizzare un kit open source per la realizzazione di mostre virtuali online, destinato agli istituti culturali italiani, che attraverso questo strumento, possano mettere in risalto non solo i capolavori presenti nelle proprie collezioni, ma valorizzare soprattutto i beni meno noti o "invisibili". Il progetto MOVIO si rivolge a tutte le istituzioni culturali pubbliche e private che mettono in atto strategie di valorizzazione e divulgazione della conoscenza attraverso: la realizzazione di eventi espositivi e mostre temporanee aperte al territorio l'uso di siti, portali e applicazioni web in grado di rappresentare efficacemente l'identità e l'attività dell'istituto e attuare strategie di informazione e divulgazione culturale e scientifica la collaborazione di figure professionali interne o consulenti esterni (curatori museali, archeologi, storici dell’arte, archivisti, bibliotecari, grafici, web designer, redattori web, tecnici informatici ecc.) specificamente dedicati alle attività della valorizzazione e divulgazione della conoscenza.

 


Europa
Calabria
Governo Italiano
UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA
Dipartimento Cultura, Istruzione, Alta Formazione e Ricerca
REPUBBLICA ITALIANA

POR CALABRIA FESR 2007/2013 – ASSE I
Linea di Intervento 1.1.1.2
Progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale nei settori strategici regionali

Polo di Innovazione dei Beni Culturali
Progetto: Cloud Calabrian Research in Heritage C-Careh

Cup: J34E07000270005